• Home
  • Archivio
  • La classe seconda dell'I.C. di Strigno e Tesino: pionieri del Laboratorio di Futuro propedeutico alla scelta orientativa

La classe seconda dell'I.C. di Strigno e Tesino: pionieri del Laboratorio di Futuro propedeutico alla scelta orientativa

“Io paragonerei la vita al corso di un fiume. Si divide in diverse vie e ha correnti a volte forti e agitate, invece altre è calmo e tranquillo. E’ pieno di curve, grandi o piccole. Ha dei momenti in cui straripa e certi in cui si prosciuga, lasciando sul fondo una melma scura e appiccicosa, però poi riprende a correre come sempre, regolare, superando anche gli ostacoli più ardui.

Invece, noi persone siamo come gli elefanti: grandi e maestosi, pronti ad affrontare grandi difficoltà, pronti a sopportare il peso del futuro. Ci “facciamo il bagno” in diversi fiumi, in diversi corsi, in diverse vite. Percorriamo grandi distanze in poco tempo, invecchiamo, ma il nostro unico obiettivo è quello di andare avanti, scoprire il futuro senza fermarci MAI e questo lo facciamo lottando, conquistandolo.

Penso che questo progetto sia servito a capire il mio futuro, anche se c’è ancora molto da capire e da scoprire. Mi ha aiutato a capire il mio futuro, a orientarmi, come una bussola.”


Questo il pensiero di A., allieva della classe 2a C, al termine delle attività di laboratorio di futuro propedeutico alla scelta orientativa. Ed è solo un esempio di un percorso durato quasi tre mesi e fortemente voluto dalla Prof.ssa Maria Lorenza Mancin, Dirigente dell'Istituto Comprensivo di Strigno e Tesino: ogni pensiero andrebbe espresso, valorizzato e condiviso. Il laboratorio nasce dalla volontà di Paola Morizzo, insegnante intellettivamente vivace e propositiva: alcune ore di progettazione condivisa con la Prof.ssa Chiara Emanuelli, la scelta di attività didattiche motivanti e coinvolgenti, la stesura degli esercizi ad hoc per i ragazzi e la prima sperimentazione su una classe seconda della Scuola Media prende vita nel febbraio di quest’anno.

Ma come si struttura un laboratorio di futuro?

Semplicemente con la progettazione di attività curricolari, intersecate strettamente con gli esercizi di futuro che nella loro sorprendente versatilità si adattano a qualsiasi tipo di percorso e di disciplina: la 2a C di Paola ha vissuto il salto nel futuro/passato, analizzando le previsioni corrette ed errate del passato; poi il balzo nel futuro/futuro, dove i ragazzi sono stati proiettati ai loro 30 anni, seguendo gli step di una linea del tempo mirata a riconoscere gli obiettivi personali, professionali e di corollario; ed infine il futuro/presente, nel quale affinare i pensieri sulle strategie da maturare per realizzare i propri desideri, per far emergere le competenze ed abilità individuali, e non solo. Per creare un pensiero parallelo, anticipante, con il quale saper affrontare difficoltà ed ostacoli in modo proattivo, creando un “piano B”, continuando a sperare e ad essere ottimisti. Vedere il futuro come un’opportunità, non come un tempo buio e nebuloso di cui aver timore: questo il nostro obiettivo, che possiamo definire davvero raggiunto.

Attachments:
File / URLDescriptionFile size
Download this file (IC_Strigno_Tesino_CE.pdf)IC Strigno e TesinoResoconto dell'esperienza238 kB
Access this URL (http://www.icstrignoetesino.it/wordpress/?p=1397)A scuola di… Futuro!Articolo pubblicato sul sito di I.C. Strigno e Tesino0.2 kB

Tags: Chiara Emanuelli, sperimentazione educativa, laboratorio di futuro, scuole secondarie, anticipare il futuro, laboratori di futuro, Paola Morizzo

Contatti

Salita dei Molini, 2 - 38123 Villazzano di Trento (TN) Italy

+39 0461 283703

+39 0461 283703

info@skopia.it

dal Lunedì al Venerdì: 10.00 - 18.00

-skopìa in breve

-skopìa è una società multiservizi for-profit che fornisce consulenze di intelligence strategica e analisi dei cambiamenti, dei rischi e delle opportunità, nonché servizi di accompagnamento per lo sviluppo di competenze basate sulla prospettiva dell’anticipazione.